Un giovane con bisogni speciali si è precipitato ad aiutare e ha salvato le ragazze che stavano annegando

Notizie interessanti

Il ragazzo era nato con la sindrome di Down. Ma non ha mai sentito i suoi genitori dire cose come “Non sei come tutti gli altri…” o “Non ce la farai…”.

Non si sono concentrati sulla condizione del figlio, ma hanno fatto di tutto per farlo sviluppare tanto bene quanto gli altri bambini sani.

Quando il ragazzo ha compiuto tre anni, l’hanno mandato a lezioni di nuoto e si e’ rivelato essere un naturale. Ha raggiunto molti successi e ha persino partecipato alle Olimpiadi.

Un giorno, tutta la famiglia è andata in vacanza al mare. Non c’era nulla di insolito in quel giorno e il mare era calmo.

Ma improvvisamente è scoppiata una tempesta e durante questi fenomeni spesso compaiono correnti contrarie, specialmente quando le onde si alzano.

Valerio ha sentito improvvisamente le grida di aiuto.

Ha visto una terribile scena: due ragazze stavano lottando in acqua e le alte onde gli impedivano di nuotare verso la riva e le portavano sempre più lontano.

Valerio e suo padre non hanno esitato per un secondo e si sono tuffati nel mare in tumulto.

Grazie alle sue abilità, è riuscito a uscire dal vortice e a tirare fuori la ragazza. Allo stesso tempo, è stato in grado di tenere la sua testa sopra l’acqua in modo che non annegasse.

Suo padre è riuscito a salvare la seconda ragazza.

Questi due sfortunati nuotatori avevano solo 10 anni. Valerio è stato premiato con una medaglia al valore dal Ministro dello Sport italiano.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento