Dopo una lotta decennale contro il cancro del sangue, Tom Brokaw ricorda di aver preso la dolorosamente difficile decisione

Notizie interessanti

L’83enne si è seduto con Jane Pauley di CBS, una vecchia amica ed ex

co-conduttrice di Today, per parlare della sua decisione di lasciare la NBC News dopo quasi 60 anni nell’industria.

Nel 1966, Brokaw ha iniziato a lavorare per la NBC News, dove ha ricoperto una varietà di ruoli fino al suo ritiro nel 2021.

Ma non vedeva l’ora di lasciare la rete quando fosse arrivato il momento.

Il giornalista ha affermato che dopo aver ricevuto una diagnosi di mieloma multiplo, un cancro del sangue incurabile ma trattabile, nel 2013, la sua prospettiva sulla vita è cambiata.

“Davvero dovevo smettere di lavorare con la NBC ogni giorno.

Vedi, si stavano allontanando da me, quindi dovevo fare lo stesso. In poche parole, ero una persona diversa.

Ero quindi un po’ fuori là per la prima volta nella mia vita, sai, in un luogo in cui non ero mai stato prima”.

Dopo la diagnosi di cancro, Brokaw ha scoperto che ciò che contava era come affrontava le sfide della vita, piuttosto che se fosse immune ad esse.

Ha descritto come in precedenza credeva di essere immune alle sfide della vita. Ma man mano che invecchio, questa malattia si è dimostrata una realtà.

L’importante è gestirla nel miglior modo possibile.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento