È stato sempre vicino: la sorella riconosce il fratello senza tetto scomparso per 22 anni

Notizie interessanti

La storia di Chris Zemlak e suo fratello Gordon Petrie è un racconto straziante di dipendenza, senza tetto e separazione.

Per oltre due decenni, Chris non sapeva dove fosse suo fratello fino a quando non è incappata in un articolo su un uomo senza tetto che viveva in un fienile dietro a una chiesa a Surrey.

Con sua sorpresa, l’uomo nella foto assomigliava molto a suo fratello.

Dopo aver visitato il fienile, Chris è stata sopraffatta dall’emozione, vedendo suo fratello per la prima volta dopo tanti anni.

Grazie alla gentilezza di Bruce Hitchen, il capo della parrocchia della chiesa,

Gordon aveva trovato un luogo sicuro dove stare e gli era stato persino offerto un lavoro come custode.

Tuttavia, il rifugio temporaneo in cui viveva sarebbe stato demolito,

ed è qui che l’apparizione tempestiva di Chris è diventata una vera benedizione per tutte le parti coinvolte.

Chris ha prontamente trasferito suo fratello in alloggi sociali e da allora si è dedicata ad aiutarlo a rimettersi in piedi.

La sua storia è una testimonianza del potere di non perdere mai la speranza e dell’importanza del sostegno familiare, anche nelle circostanze più difficili.

Sebbene non tutti possano aver vissuto una situazione come quella di Chris e Gordon, la storia ci ricorda di apprezzare i rapporti che abbiamo con i nostri cari e di non dare mai per scontata la loro presenza.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento