“È stato solo per 40 anni”: quest’uomo unico ha deciso di piantare da solo una vasta foresta

Notizie interessanti

Quest’uomo ha visto rettili feriti in questa zona e questo è diventato lo stimolo per un’idea creativa.

Questa zona era lambita dal fiume ed era diventata una terra desolata, soggetta all’erosione che aveva fatto collassare l’isola.

Nel 1980, il governo dell’India ha avviato un programma e questo uomo ha subito deciso di parteciparvi.

L’uomo ha dedicato tutti gli anni ai partecipanti di questo programma e ha piantato molte alberi.

Dopo che lo stato ha completato il progetto, l’uomo è rimasto sull’isola. Ha deciso che avrebbe continuato a piantare alberi e a proteggere la foresta.

Il maggior numero di alberi che crescono sull’isola è il bambù. E nella foresta ci sono già diversi uccelli, rinoceronti e persino altri animali.

Ci crescono decine di migliaia di piante e alberi diversi.

Dopo che questa area è stata abitata dagli animali, bracconieri hanno cercato di organizzare battute di caccia, ma l’uomo ha informato le autorità e i colpevoli sono stati puniti.

Quest’area non era conosciuta da nessuno prima. Nel 2008, degli impiegati hanno visitato la foresta ed erano semplicemente scioccati.

C’era una natura veramente splendida. Hanno informato le autorità sulla storia dell’uomo. Ora il territorio copre un’area di 550 ettari.

Come è stato notato, la foresta porta il nome di quest’uomo.

Egli ha in programma di piantare una foresta su un’altra riva del fiume desolata. L’uomo non riceve alcun finanziamento per questa attività.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento