I medici non avevano speranza per lui in coma dopo l’incidente, ma ciò che sua moglie ha fatto dopo vi emozionerà

Storie Positive

Nel 2013, Li Zhihua ha avuto un terribile incidente.

È entrato in collisione con una moto, mentre guidava uno scooter per recarsi al lavoro, riportando un grave trauma cranico e cadendo in coma.

La donna non ha abbandonato suo marito, ha lottato personalmente per la sua vita, dormendo due o tre ore al giorno e trascorrendo il resto del tempo a nutrirlo e a parlare con lui.

Il dottor Wang Qinyan ai giornalisti ha raccontato che la moglie ha perso circa 10 chili durante tutto quel tempo. Dopo essersi risvegliato, il signor Lee ha detto a sua moglie: “Ti amo”.

“Quando è stato portato in ospedale, si trovava in uno stato vegetativo. Non poteva rispondere a nessuna domanda”, ricorda la moglie, Zhang Gihuan, 57 anni.

“Il dottore mi ha detto che potrebbe non uscire mai dal coma”. La donna ha deciso di dimostrare ai medici che si sbagliavano, che le loro previsioni erano sbagliate.

La moglie gli suonava le sue canzoni preferite, gli parlava, gli faceva dei massaggi, sperando che le sue condizioni migliorassero.

Tutto questo è continuato per più di un anno.

Secondo il medico, sebbene l’uomo non potesse parlare e rispondere a sua moglie, comprendeva ciò che accadeva intorno a lui.

Il signor Lee si è miracolosamente ripreso l’anno scorso. L’uomo è rimasto in ospedale per sottoporsi a terapia riabilitativa.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento