L’investitore che ha quasi partecipato a un viaggio in un sottomarino maledetto rivela che il CEO ha ignorato le sue preoccupazioni sulla sicurezza

Notizie interessanti

Il miliardario Jay Bloom e suo figlio hanno ricevuto l’offerta di salire a bordo del sottomarino Titan, ma avevano dei dubbi sulla sicurezza.

Dopo aver espresso tali preoccupazioni, Rush gli ha offerto dei posti scontati al prezzo di 150.000 dollari.

Gli screenshot delle conversazioni tra Bloom e Rush, condivisi su Facebook dal miliardario, mostrano che Bloom ha detto a

Rush che suo figlio era entusiasta della possibilità di partire, ma uno dei suoi amici aveva fatto delle ricerche sui pericoli, il che lo aveva reso un po’ nervoso.

Rush ha risposto dicendo: “Sono felice di fare una videochiamata. Sono curioso di sapere cosa dirà chi non è informato riguardo al pericolo e se sia reale o immaginario”.

Bloom ha elencato alcuni possibili rischi, ma ha poi detto che si trattava di “roba davvero stupida”.

Rush ha risposto: “Sì, molto stupida… anche se ovviamente c’è un rischio, è molto più sicuro che volare in elicottero o addirittura fare immersioni subacquee”.

Bloom ha anche scritto che quando si è incontrato di persona con Rush, quest’ultimo non sembrava preoccupato per la sicurezza.

Bloom ha detto che Rush era “assolutamente convinto che fosse più sicuro che attraversare la strada”, sottolineando che pensava che Rush credesse davvero a ciò che diceva.

“Ancora una volta… RIP Stockton e all’equipaggio”, ha scritto. “Domani non è garantito. Approfittate al massimo di oggi.”

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento