La ragazza è stata bullizzata a causa del suo aspetto, ma ha reagito splendidamente: ora tutto il mondo conosce il suo volto

Notizie interessanti

Maria Tattil dall’Australia non ama ricordare i suoi giorni di scuola perché ha dovuto affrontare il bullismo dei suoi compagni di classe.

Da piccola, l’australiana è stata attaccata a causa del suo aspetto.

Come ricorda Maria, non capiva perché i suoi coetanei non le piacessero, perché nel suo aspetto non c’erano evidenti tratti distintivi.

Maria non ha impersonato un’altra persona, perché al liceo la situazione ha cominciato a cambiare:

la ragazza è diventata più attraente e i compagni di classe hanno scelto un altro bersaglio per il bullismo.

Al momento del diploma, Maria è diventata, secondo lei, molto attraente e la gente ha cominciato a dubitare della sua intelligenza.

Le è stato difficile ottenere un posto all’università, perché nessuno la prendeva sul serio.

Anche dopo l’ingresso, né i professori né i compagni di classe non la consideravano una brava studentessa, anche se Maria eseguiva sempre tutti i compiti correttamente.

Dopo l’università, le sventure di Maria non sono finite.

Secondo Maria, era importante per lei dimostrare che l’opinione degli altri non doveva diventare un motivo di antipatia per sé stessa, così ha deciso di vendicarsi splendidamente.

Nel 2020, la ragazza ha vinto il titolo di Miss Universo Australia.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento