Il padre ha fatto di tutto perché suo figlio non fosse timido: ha trascorso 30 ore per un tatuaggio

Notizie interessanti

Derek Prue Sr., residente in Canada, ha preso una decisione audace e amorevole per sostenere suo figlio, Derek Jr., quando ha notato che il bambino rifiutava di togliersi la maglietta in piscina.

Ha notato che suo figlio aveva iniziato a nascondere la sua voglia di nascita, di cui era orgoglioso, e voleva mostrare a suo figlio che non era solo.

Così, ha deciso di farsi tatuare la stessa voglia di nascita per far sentire a suo figlio più sicurezza.

Il padre è andato da Juicy Quill Tattoo e si aspettava che la sessione di tatuaggio durasse diverse ore, ma si è rivelata lunga ben 30 ore, con la prima sessione che è durata circa quattro ore.

Nonostante il dolore e l’impegno di tempo, Derek Sr.

era determinato a mostrare a suo figlio che non era solo e che era orgoglioso della sua voglia di nascita.

Quando tutta la famiglia è tornata in piscina, Derek Sr.

si è tolto la maglietta e ha mostrato a suo figlio il tatuaggio, che era una replica perfetta della voglia di nascita di suo figlio.

Il bambino non poteva crederci ed era estremamente felice di vedere che suo padre aveva fatto ciò per lui.

Il ragazzo ha deciso anche di togliersi la maglietta e confrontare la sua voglia di nascita con il tatuaggio di suo padre, sentendosi molto più sicuro e non più timido riguardo alla sua voglia di nascita.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento