Secondo Susan Sarandon, avere figli dopo i 40 anni è come intraprendere un avventura pazza e fantascientifica

Notizie interessanti

Inoltre, Sarandon è stata molto chiara riguardo alla sua intenzione di avere figli dopo i 40 anni.

Ha dato alla luce Eva Amurri, attrice e attuale blogger di lifestyle, come suo primo figlio nel 1985.

Nel 1989, Sarandon ha dato alla luce il suo secondo figlio,

un scrittore e regista di nome Jack Henry Robbins; l’anno successivo, nel 1992, ha dato alla luce Miles Robbins, un cantante e attrice.

Riguardo al modo in cui ha dato alla luce i suoi figli o al momento del loro arrivo, Sarandon non ha rimpianti.

“Mi hanno consigliato, come se fosse dannoso per il mio lavoro, ‘Non avere il bambino’, e hanno notato che ero già estremamente anziana”, ha detto.

“Ho avuto il mio primo figlio all’età di 39 anni, il mio terzo figlio all’età di 45 anni, e con ogni figlio le persone mi chiedevano: ‘Sei pazza? Non farlo!'”

Alle future mamme, Sarandon ha dato alcuni consigli.

“Indipendentemente da quanto sia coinvolto o ben intenzionato il padre del tuo bambino o il tuo coniuge, all’inizio dipende solo da te”, ha continuato.

“È un viaggio davvero pazzo e fantascientifico, quindi cerca di divertirti al massimo con il parto e tutto il resto”, ha continuato.

“Non devi pretendere troppo da te stessa in termini di perfezione”.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento