Un bambino di 8 anni si sveglia ogni giorno alle 5:30 del mattino per andare in palestra

Notizie interessanti

Jane Ting, residente britannica, è stata coinvolta nello sport fin dalla giovinezza, che è diventato poi il suo lavoro. Jane è un’istruttrice di fitness.

Anche nei primi mesi di gravidanza, non ha smesso di allenarsi in palestra. Molto presto dopo il parto, Jane è tornata agli allenamenti.

Quando suo figlio Blaise aveva un anno e mezzo,

Jane ha iniziato a portare il bambino con sé al lavoro, perché non aveva nessuno con cui lasciarlo a casa.

Inizialmente, il bambino giocava semplicemente, rotolando sui tappetini. Ma sei mesi dopo, il bambino ha iniziato a raggiungere piccoli manubri.

Inoltre, Jane e suo marito hanno iniziato a insegnargli le tecniche del judo. All’età di quattro anni, il bambino è entrato in una scuola preparatoria.

Ogni volta che la madre lo portava con sé, lui chiedeva di portarlo in palestra.

Blaise ora ha nove anni. È così appassionato di allenamento che può sollevare pesi che sono il doppio del suo peso.

La madre del bambino dice che Blaze è troppo serio per la sua età. Sta già facendo piani per la sua futura carriera sportiva.

Non gli piacciono i cartoni animati, non gioca ai videogiochi. Ogni momento libero è dedicato all’allenamento e al lavoro scolastico.

In totale, trascorre tre ore al giorno in allenamento e cinque nelle lezioni.

Jane ammette che molti genitori di altri bambini la criticano per una così rigorosa educazione. Ma Tang ammette che nessuno costringe Blaise a farlo.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento