Un candidato anziano irrompe all’università per il 26° anno: non è mai troppo tardi per realizzare i sogni

Notizie interessanti

Un residente cinese di 55 anni ha già fallito 25 volte l’esame generale, i cui risultati determinano l’ammissione alle università in Cina.

Liang Shi ha sostenuto l’esame di ammissione generale gaokao sin dal 1983 e l’ha perso solo 14 volte, a causa delle responsabilità

lavorative o dei cambiamenti nella politica di ammissione, ad esempio quando non ha potuto farlo perché era single e aveva meno di 25 anni.

Il suo punteggio migliore di sempre è stato poco più di 400 su un possibile punteggio di 750,

che lo avrebbe qualificato per una università di secondo livello, ma non per la sua università dei sogni, l’Università di Sichuan.

Dopo aver fallito 25 volte nella parte scientifica dell’esame gaokao richiesta per gli studenti di scienze,

Liang è passato alle arti umanistiche quest’anno, sperando di essere finalmente ammesso all’Università di Sichuan.

Tuttavia, molte persone sono scettiche e gli dicono che la sua “cattiva memoria” a 55 anni gli impedirà di studiare i libri di testo.

“Prendo semplicemente lo scetticismo delle persone come motivazione e uso i miei voti per dimostrargli di sbagliare”,  ha detto Liang Shi,

aggiungendo che il suo forte desiderio di entrare nella sua università dei sogni lo spinge a sostenere l’esame anno dopo anno. In molti considerano il gaokao l’esame più difficile.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento