Una madre single cresciuta in affido decide di adottare sei ragazzi: come stanno vivendo ora

Notizie interessanti

L’infanzia di Jessica Benzakein non è stata facile, poiché ha trascorso i primi anni in affido senza una famiglia che la guidasse e la supportasse.

All’età di 12 anni, la sua assistente sociale le ha comunicato che sua madre aveva revocato i suoi diritti genitoriali e le ha chiesto dei suoi piani per il futuro.

Non aveva alcun piano, e la sua assistente sociale le ha detto che l’adozione non era un’opzione praticabile per lei a quell’età.

Benzakein ha trascorso i successivi sei anni in affido fino a quando ha compiuto 18 anni ed è partita per il college.

Il dolore di non avere una famiglia si intensificava durante le festività e le occasioni speciali, quando doveva trascorrerle da sola.

Tuttavia, la sua vita è cambiata in meglio quando è stata benedetta con due bellissimi figli e in seguito ha adottato sei ragazzi da due set di fratelli.

Promette di dargli la vita che lei non ha mai avuto, e si divertono ad essere insieme.

La sua famiglia è un luogo sicuro dove possono commettere errori e ridere insieme.

Crescere in affido può essere difficile, ma è possibile trovare la felicità e costruire una famiglia.

La storia di Benzaken mostra che non è mai troppo tardi per trovare una famiglia amorevole e creare una casa felice.

Vota l’articolo
Per favore condividi con i tuoi amici:
Aggiungi Un Commento